Attualita'

Giornata mondiale dei poveri. Papa Francesco:”I poveri sono al centro del Vangelo. Non lasciamoci contagiare dall’indifferenza”

loading...

Roma, 15 Novembre – “Oggi, in questi tempi di incertezza e fragilità, non sprechiamo la vita pensando solo a noi stessi, con l’atteggiamento dell’indifferenza. Non illudiamoci dicendo: ‘C’è pace e sicurezza!’ (1 Ts 5,3). San Paolo ci invita a guardare in faccia la realtà, a non lasciarci contagiare dall’indifferenza”.

Lo ha detto papa Francesco nella messa in San Pietro per la quarta Giornata mondiale dei poveri. Il messaggio del Papa è: “Tendi la tua mano al povero”. La messa celebrata oggi dal Santo Padre è diversa dagli altri anni per le restrizioni dell’emergenza sanitaria e quindi solo con alcune rappresentanze di comunità di poveri. “In questi mesi – ha detto Papa Francesco – nei quali il mondo intero è stato come sopraffatto da un virus che ha portato dolore e morte, sconforto e smarrimento, quante mani tese abbiamo potuto vedere!” ricordando che “questo è un tempo favorevole per sentire nuovamente che abbiamo bisogno gli uni degli altri, che abbiamo una responsabilità verso gli altri e verso il mondo”. 

“I poveri sono al centro del Vangelo: il Vangelo non si capisce senza i poveri. I poveri sono nella stessa personalità di Gesù, che essendo ricco annientò se stesso, si è fatto povero, si è fatto peccato, la povertà più brutta” ha detto il Papa  aggiungendo passi ‘a braccio’alla sua omelia. Il Pontefice ha anche sottolineato che “si avvicina il tempo del Natale, il tempo delle feste. Quante volte la domanda che si fa tanta gente: ‘cosa posso comprare? Cosa posso avere di più?’. Di guardare i negozi, comprare… Diciamo piuttosto l’altra parola: ‘cosa posso dare agli altri, per essere come Gesù che ha dato se stesso, ed è nato proprio in quel presepio?” 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.