Cronaca

Furti d’auto, fenomeno in aumento tra San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano

San Giuseppe Vesuviano, 10 Dicembre – Clamorosi furti d’auto, in continuo aumento nel napoletano, in particolare tra Ottaviano e S.Giuseppe Vesuviano. Nel mirino dei ladri, quelle moderne, in particolare, le richiestissime Fiat Panda, nuovo modello. E’ proprio il caso di esclamare: “vanno a ruba”.

Una piaga in aumento e ladri sempre più veloci nell’ appropriarsi con perfetta maestria dei modelli in oggetto. Come  difendersi da questo business sempre più in crescita? Ce ne parla uno dei sfortunati malcapitati. “Quasi sempre si tratta di un commercio di pezzi di carrozzeria richiesti dal mercato. Andiamo a fare la denuncia negli uffici di competenza e nonostante ci si attrezzi di un antifurto affidabile, il noto block schaft, oppure istallare il satellitare, gli specialisti di furti d’auto, pianificano alla perfezione le strategie da adottare, così come studiano nei minini dettagli le abitudini delle loro prede”.

In questi casi le precauzioni da adottare sono sempre opportune. E’ necessario fare molta attenzione ai centri commerciali muniti di parcheggi non custoditi,  e i luoghi particolarmente isolati. Il più delle volte, a furto consumato, scatta il cosiddetto “cavallo di ritorno”, una pratica illegale che consiste nella richiesta di pagamento di un riscatto, rivolta a chi ha subito appunto un furto. Ultimo atto per sperare di riavere indietro ciò che è stato precedentemente rubato.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa