Politica

Fase 3, Vincenzo Zoccano (Vox Italia): “Il Governo pensa a monopattini e biciclette, ma dimentica chi ha veramente bisogno”

Napoli, 14 Giugno – “Ieri a Milano, sotto il palazzo della Regione, si sono ritrovati comitato famiglie disabili lombarde e l’associazione Nessuno è escluso – rispettando tutte le norme di sicurezza –  per manifestare contro un sistema che vede totalmente abbandonate le famiglie di tutti i ragazzi affetti da disabilità più e meno gravi. Per loro purtroppo non è mai iniziata neanche la fase 2, figuriamoci la fase 3. Mancano linee guida, mancano certezze sui fondi e -non solo in Lombardia, ma in molte regioni- i centri per persone con disabilità stentano a ripartire a causa delle procedure di sicurezza.

Sarebbe cosa saggia che la Maggioranza, anziché stanziare fondi per monopattini, biciclette e quant’altro, iniziasse a pensare a cose più serie, a cose necessarie, perchè questi settori così delicati, a causa dell’emergenza sanitaria, si ritrovano in gravissime condizioni, auspico che il Governo faccia qualcosa quanto prima per permettere a queste famiglie di tornare a vivere nella normalità.” Lo dichiara Vincenzo Zoccano (Già sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con deleghe a famiglia e disabilità).


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa