Comuni

Esplosione Adler Evo Ottaviano, Pomo (UGL): “Il Boato ha interrotto il silenzio della quarantena”

loading...

Napoli, 5 Maggio – “C’è chi si emozionava nel risentire alcuni aerei ripassare sulle città, ed il frastuono di qualche auto in più per strada, ma ad Ottaviano la calma apparente è stata interrotta dal Boato dell’Esplosione del sito Adler Plastic” dichiara Salvatore Pomo segretario della UGL Chimici di Napoli, che continua, “Solidarietà e vicinanza ai lavoratori coinvolti nell’incidente ed hai familiari del lavoratore che ha perso la sua Vita, troppo volte abbiamo detto che è inaccettabile sentire che si muore lavorando!”

Continua il sindacalista: “Questa doveva essere la tanto attesa ripartenza, si dovranno interrogare azienda ed istituzioni per capire quali motivazioni hanno portato ad un incidente così drammatico, tenere fermi, però, impianti di grosse portate per 60 giorni può comportare sicuramente problematiche che, come in questo caso, possono trasformarsi in tragedia.”

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.