Comuni

Domenica delle Palme 2021, il commento di Mons. Spinillo [Video]

loading...

“Con l’inizio della Settimana Santa, celebriamo il mistero grande della passione, morte e risurrezione del Signore Gesù: il fondamento della nostra fede”

Aversa, 26 Marzo – Iniziamo finalmente la Settimana Santa, nella quale celebriamo il mistero grande della passione, morte e risurrezione del Signore Gesù, ovvero il fondamento della nostra fede.

“Noi non seguiamo Gesù come maestro di spiritualità o di sapienza filosofica, in grado di aiutarci nella soluzione dei nostri problemi quotidiani”, ammonisce Mons. Angelo Spinillo. “Noi crediamo in Gesù, il figlio di Dio, che è venuto in mezzo a noi per annunziare la pace, profetizzato come il Messia mandato dal Padre per riconciliare l’umanità con la Sua misericordia e per costituire il regno nuovo. Il regno di Dio”.

Nella giornata in cui accogliamo il Signore con i rami di ulivo, dunque, una vita nuova si propone come ricchezza di bontà. “Ma poi nel Vangelo della Passione, leggiamo di come lo stesso Gesù venga umiliato, provocato, maltrattato, crocifisso”. E allora comprendiamo: la Pasqua per noi è “potenza di vita che si rinnova, passione per il bene vissuta e donata totalmente fino alla morte. Una passione che annunzia la Risurrezione, in cui si celebra la gloria di Dio”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.