Politica

Debito Napoli, Bianca Maria D’Angelo (Napoli Capitale): “Subito commissione d’Indagine per il “buco miliardario” al Comune. Si stabilisca l’esatta somma del deficit e i responsabili, che dovranno pagare per i loro errori”

Napoli, 26 Ottobre – In queste ore, con l’ufficializzazione delle nomine dei nuovi Consiglieri Comunali, sarà convocato il primo Consiglio Comunale. Subito dopo l’individuazione del Presidente e degli altri organi del Consiglio, il primo atto che dobbiamo discutere è il Bilancio Consolidato del Comune di Napoli.
Del “buco miliardario”, lasciato in eredità da Giggino de Magistris, si sa poco o nulla. Non si conosce, infatti, l’esatta somma del deficit da ripianare e nemmeno chi siano i responsabili di questo disastro amministrativo. Si sussurra che il “buco” sia addirittura di 5 miliardi di euro, quindi ogni napoletano, anche appena nato, ha un debito di circa 5000 euro (5 miliardi divisi per circa 1 milione di abitanti). Naturalmente questo enorme debito ha inciso e inciderà sul futuro e sulla vivibilità della città”. E’ quanto dichiara Bianca Maria D’Angelo di “Napoli Capitale”.
“Per questo – prosegue –  ho scritto al neo Sindaco, Gaetano Manfredi, al leader dell’opposizione, Catello Maresca, all’Assessore al Bilancio, Pier Paolo Baretta, e a tutti i colleghi Consiglieri Comunali, per istituire immediatamente dopo l’insediamento del Consiglio Comunale una Commissione d’Indagine, ai sensi dell’art. 34 del regolamento del Consiglio. La Commissione avrà il compito di stabilire sia l’importo esatto del “buco di bilancio” sia i responsabili di questo disastro, perché non è giusto che si chiedano sacrifici ai Napoletani senza che gli stessi possano almeno conoscere chi li ha “rovinati”.
“Che il neo Sindaco Manfredi, – conclude –  il quale giocoforza dovrà chiedere ai Napoletani dei sacrifici, inizi almeno con un’operazione di verità e giustizia. Mi auguro che il sindaco, la giunta, e tutte le forze politiche accolgano questa proposta, che riteniamo essere un atto dovuto nei confronti dei cittadini di Napoli”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.