Comuni

Cumuli di rifiuti in strada a Napoli e provincia, persistono i ritardi legati alla raccolta

Verdi: “Record di segnalazioni alla nostra pagina. Massimo impegno per individuare le misure risolutive del problema, continueremo a tenere la guardia alta sul tema”

 

Napoli, 19 Giugno – “Continuano a pervenirci decine di segnalazioni circa i cumuli di rifiuti assiepati lungo le strade a Napoli e provincia. Purtroppo persistono i ritardi legati alla raccolta causati dal blocco degli Stir della Città Metropolitana causa manutenzione. Tale problema sta generando numerosi disagi ai residenti tra cui alcuni roghi di rifiuti che, ricordiamo, rappresentano un grave nocumento per la popolazione a causa della dispersione di sostanze tossiche quali la diossina nell’etere. Ribadiamo che tali atti di inciviltà non hanno alcuna giustificazione e non contribuiscono in alcun modo alla risoluzione del problema, anzi lo aggravano pesantemente”.

Lo affermano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il portavoce del Sole che Ride in Campania Vincenzo Peretti. “Da parte nostra – aggiungono – c’è la massima attenzione sul tema. Stiamo profondendo le nostre energie nelle sedi istituzionali per contribuire ad individuare delle misure che possano rivelarsi risolutive.

L’obiettivo è quello di liberare quanto prima le strade dai rifiuti, evitando l’insorgere di scenari che ci riportano a brutti ricordi che tutti vogliamo tenere sopiti”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa