Sports

Crisi Covid19: Il Comitato Territoriale Fipav di Napoli in prima linea con le società

La pallavolo napoletana si è riunita per affrontare la situazione legata all’emergenza Covid -19. Tra gli argomenti toccati: le nuove agevolazioni economiche proposte dal CT Napoli, l’aggiornamento sulla situazione palestre scolastiche, il fronte comune con il basket.
 

Napoli, 27 Giugno – Mascherine e distanziamento  per la prima riunione in presenza tra Consiglio Territoriale e società  napoletane all’epoca del Covid-19. Dopo la conference-call durante il lockdown, i rappresentanti del Consiglio Territoriale, con a capo il suo presidente, Umberto Capolongo, guidati dalla viva partecipazione del Commissario Straordinario della Fipav Campania, Guido Pasciari, hanno incontrato, nel pomeriggio di ieri,  i rappresentanti delle società napoletane presso la Paelstra C del Pala Vesuvio di Ponticelli. 

Dopo i saluti di rito, il Presidente del CT Napoli ha fatto il punto della situazione ponendo l’attenzione dei presenti sulle iniziative intraprese dal Comitato Territoriale di Napoli durante il periodo di lockdown, quali le conference-call, i corsi in e-learnig, la lista broadcast per le comunicazioni immediate,  ed annunciando  un’ ulteriore agevolazione economica, oltre quelle già presentate dalla FIPAV,  per le società napoletane: “Sulle orme delle iniziative intraprese dalla nostra Federazione e previo accordo con essa, abbiamo pensato di dare un ulteriore aiuto economico alle società esonerandole dal pagamento dei diritti di segreteria per i campionati giovanili, rendendoli così totalmente gratuiti e sperando, in questo modo di incentivare l’entusiasmo necessario alla ripartenza della prossima stagione”.
Il sentito intervento del Commissario Straordinario della Fipav  Campania, Guido Pasciari, ha tenuto altissima l’attenzione dei presenti sulla questione delle palestre scolastiche esponendo la linea del fronte comune portata avanti dai rappresentanti della  Federazione Italiana Pallavolo, in maniera costante e senza sosta.  Le responsabilità dei presidenti, le novità prospettate sul prossimo certificato medico necessario per la ripartenza della attività agonistica  e tante altre domande relative alla ripresa delle attività hanno reso molto partecipativi i lavori della riunione.
A testimoniare  fattivamente il fronte comune con altre federazioni del Coni, l’intervento durante la Riunione, del presidente della Fip Campania, Manfredo Fucile: “In un momento come questo è importante unire le forze per superare le difficoltà – continua – con i fratelli della Fipav siamo pronti a fronteggiare tutte le situazioni che si presenteranno”.

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa