Comuni

Cresce la tensione a Mondragone, 50 persone evadono dalla zona rossa e protestano occupando la strada: in arrivo l’esercito

loading...

Mondragone, 25 Giugno – Continua a crescere la tensione a Mondragone dopo la dichiarazione di zona rossa dell’area dei palazzi ex Cirio. La maggior parte dei contagiati che ha dato vita al focolaio di covid-19 appartiene alla comunità bulgara di cui diversi membri hanno deciso di evadere dalla zona rossa aumentando quindi vertiginosamente il rischio di dar vita a nuovi e numerosi contagi, come mostrano le diverse segnalazioni inviate dai cittadini di Mondragone, molto allarmati, al Consigliere Regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Durante la mattinata del 25 giugno, come mostrano le immagini di un filmato segnalato al Consigliere Borrelli, un gruppo di 50 persone, stranieri e non, ha deciso di protestare uscendo fuori la zona rossa andando ad occupare Viale Margherita senza che vi sia stato un’opposizione da parte delle forze dell’ordine. Il sindaco di Mondragone ha chiesto al Prefetto di adottare ogni misura che possa servire a ripristinare l’odine.

Mentre il Governatore della Campania De Luca ha richiesto al Ministero dell’interno l’invio urgente i un centinaio di uomini delle forze dell’ordine per garantire il controllo rigoroso del territorio

“La situazione è davvero fuori controllo, i cittadini mondragonesi sono a giusta ragione preoccupatissimi e non capiscono il motivo per cui non siano presi dei provvedimenti drastici contro questi cittadini bulgari che stanno infrangendo le regole mettendo in pericolo l’intera cittadinanza.

Abbiamo inviato una nota al Presidente della Giunta Regionale Vincenzo De Luca per capire a quali provvedimenti si intenda ricorrere oltre ad utilizzare l’esercito.  Chiediamo che i membri della comunità bulgara siano denunciati e obbligati alla quarantena forzata e che il territorio di Mondragone siano constatemene pattugliato e sorvegliato, non s possono solitamente correre rischi. La situazione è molto grave. “ha dichiarato Il Consigliere Borrelli

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]ciscianonotizie.it . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.