Politica

Covid, Patriarca (FI): “Tutelare settore turistico, vale il 15% del Pil Campania”

loading...

Il capogruppo regionale: «Solidarietà agli operatori, bisogna salvare la prossima stagione»

Napoli, 29 Aprile  – «Ora o mai più. Il tempo delle riflessioni è scaduto: è arrivato invece il tempo di agire e di mettere in campo soluzioni efficaci, sia dal punto di vista del sostegno finanziario sia dell’attività legislativa, per evitare il collasso del settore turistico».

Lo ha dichiarato Annarita Patriarca, capogruppo di Forza Italia in Consiglio regionale. «Il comparto ricettivo insieme a quello del trasporto privato – ha continuato l’esponente del partito di Silvio Berlusconi – rischiano di non potersi più risollevare, dopo oltre un anno di stop innescato dalla pandemia. L’ormai imminente stagione estiva rappresenta l’ultima spiaggia per un segmento che da solo vale il 15% del Pil della regione. Un asset strategico per la nostra economia che dobbiamo assolutamente tutelare».

«Siamo già in ritardo rispetto ad altri Paesi europei. Le istituzioni locali e nazionali hanno il dovere di evitare danni non solo al tessuto socio-economico ma anche a quello fortemente identitario della Campania, una regione dalla storica vocazione turistica».

«Esprimiamo piena solidarietà e massimo sostegno agli operatori della filiera del turismo che si ritroveranno a manifestare il primo maggio, in piazza, a Pompei. Alla loro voce si unirà la nostra, perché sia sconfitto il Covid e non il lavoro», ha concluso Annarita Patriarca.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.