Politica

Covid-19, viceministro Sileri:”La salita dei contagi è rallentata, tutto ciò ci fa ben sperare”

loading...

Napoli, 20 Novembre – “La salita dei contagi è rallentata, questo fa ben sperare che le misure attuate possano portare a un ulteriore rallentamento dell’avanzata del virus, e spero nelle prossime settimane a un ritorno a una normalità nell’ambito delle diverse colorazioni tra le regioni. Ora però è ancora presto per retrocedere le regioni in fasce meno a rischio”. Lo ha detto a Rainews24 il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri, commentando il calo dell’indice Rt a 1,18.

Sul vaccino contro il coronavirus, “innanzitutto dovremo aspettare la certificazione dell’ente regolatorio. È vero che è andato tutto molto veloce, ma è anche la prima volta che sono stati messi così tanti finanziamenti, ed è la prima volta che vengono trovati dei volontari per la sperimentazione in un tempo così rapido. È la prima volta che il mondo si confronta con qualcosa di nuovo. Quindi credo che Crisanti su questo sbagli: il vaccino sarà sicuro. Quando arriverà il vaccino, e io rientrerò nelle categorie che possono farlo subito, lo farò”, ha detto ancora il viceministro della Salute.  

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.