Attualita'

Covid-19, dati aggiornati della Protezione Civile: registrato il più basso incremento di nuovi casi

loading...

Napoli, 10 MaggioIl Presidente del Consiglio rassicura il  settore turistico, mentre continuano i contrasti tra governo e Regioni sulle cosiddette riaperture. Peggiora, ulteriormente, dando un occhiata alla pagina internazionale, la situazione in Russia e Brasile.

Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.- Decreto P.G.R.C. n°45 del 06.03.2020​

COVID-19, AGGIORNAMENTI SU TENNIS E ASPORTO

Facendo seguito agli incontri che l’Unità di Crisi sta avendo con tutte le categorie, e che proseguiranno anche la prossima settimana – In merito alla ripresa dell’attività sportiva del tennis, si conferma l’indicazione favorevole della task force, tenuto conto anche di distanziamento e uso non condiviso degli spogliatoi. Per evitare contenziosi con il Governo, l’Unità di Crisi ha chiesto ai ministeri competenti di condividere questo orientamento. Altre regioni hanno consentito la ripresa del tennis ma con ambiguità, e dando il via libera come “attività individuale o con un parente”. Si attende quindi solo la condivisione da parte del Governo dell’orientamento della Campania favorevole alla ripresa del tennis. – In merito al commercio da asporto, si ribadisce che la responsabilità del titolare dell’esercizio riguarda solo i dipendenti dei locali e addetti al trasporto, ma non può riguardare eventuali assembramenti sulla strada, fuori dai negozi, la cui vigilanza spetta alle forze dell’ordine.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.