Comuni

Coronavirus, il piano di aiuti alla Campania della Comunità Evangelica Cinese

loading...

L’iniziativa di solidarietà illustrata oggi nella sede del Consiglio regionale alla presenza della presidente Rosetta D’Amelio

 

Napoli, 23 Aprile – E’ stato formalizzato oggi, presso la sede del Consiglio regionale della Campania, il piano di aiuti destinato alla Regione Campania dalla Chiesa Evangelica Cinese in Italia.

Alla presenza dalla presidente dell’assemblea legislativa campana, Rosetta D’Amelio, Alessandro Iovino e Davide Lepore, in rappresentanza del delegato della comunità cinese in Italia, Liang Yanming (impossibilitato a raggiungere Napoli) hanno annunciato che saranno destinate nelle prossime settimane tre camere di biocontenimento (camere di isolamento) per la zona rossa di Ariano Irpino per un valore di circa 50mila euro.

Alla conferenza stampa ha presenziato anche il direttore sanitario di Ariano Irpino Angelo Frieri.  Sempre alla Campania, è stato reso noto, sono stati destinati altri aiuti sanitari: diecimila mascherine, 750 tute protettive e 10 mila gel disinfettanti da 100 ml da distribuire nelle prossime settimane all’Ente regionale.

Questa iniziativa di solidarietà, che testimonia la vicinanza tra il popolo cinese e i campani, è’ stata resa possibile anche grazie alla cooperativa Lilliput diretta da Giovanni Tagliaferri e all’organizzazione internazionale “Italy for Christ” di Gaetano Sottile.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.