Cronaca

Controlli a tappeto a Pomigliano, Sant’Anastasia e Brusciano: sequestri di droga e armi

loading...

Napoli, 30 Gennaio – Continuano ininterrottamente e in tutta la provincia di Napoli i servizi di alto impatto disposti dal comando provinciale di Napoli. I carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna insieme a quelli del reggimento Campania hanno presidiato i comuni di Pomigliano d’Arco, Sant’Anastasia e Brusciano.

Svariate le perquisizioni e i controlli. Durante le operazioni i militari dell’arma hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 26enne di origini peruviane ma residente a Pomigliano e già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri hanno perquisito la sua abitazione ed hanno rinvenuto e sequestrato ben 86 piantine di marijuana ed un ulteriore quantitativo della stessa sostanza, per un peso complessivo di più di 8 chili.

A Brusciano, invece, i Carabinieri hanno trovato in un terreno agricolo abbandonato 1 pistola revolver con matricola abrasa, 3 cartucce calibro 9 e 2 giubbotti anti proiettile. Era tutto nascosto all’interno di una botte e sul materiale sequestrato verranno effettuati degli accertamenti tecnici per verificare il loro eventuale utilizzo in reati e fatti di sangue. 48 le persone identificate, di questi 13 sono pregiudicati, e 27 i veicoli controllati.

Tre le persone denunciate a piede libero perché trovate alla guida senza aver mai conseguito la patente con la recidiva nel biennio.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.