Comuni

Condannato il neomelodico Nello Liberti che inneggiava a un capoclan, la sua musica definita istigazione a delinquere

loading...

Napoli, 24 Luglio – “Il neomelodico Nello Liberti è stato condannato ad un anno e quattro mesi perché le sue canzoni sono state ritenute un’istigazione a delinquere. Un provvedimento importante che è destinato a fare giurisprudenza. Sono anni che denunciamo la pericolosità di certi testi interpretati da neomelodici che, nella stragrande maggioranza dei casi, sono anche legati al mondo della malavita. Parliamo di migliaia di video, foto, post inneggianti alla malavita. Un fenomeno sociale preoccupante che in molti, negli anni, hanno sottovalutato. Nel 2009 presentammo anche un dossier alle autorità giudiziarie su tale fenomeno. Queste canzoni che inneggiano alla criminalità organizzata, alla violenza, fanno rapidamente il giro del web raccogliendo centinaia di migliaia di visualizzazioni, soprattutto fra gli adolescenti. Per questo vanno stoppate al più presto e sono molto soddisfatto che finalmente il sistema giudiziario si sia attivato condannando questi comportamenti”. Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

“Ora, dopo questa importante condanna, ci aspettiamo che vengano presi provvedimenti duri anche nei confronti degli altri neomelodici che inneggiano alla camorra o alla mafia. Personaggi come il pregiudicato Niko Pandetta che nelle sue canzoni – ha aggiunto Borrelli – parla di mafia, idolatra i boss suoi parenti, e non si preoccupa neppure di celarlo, anzi, ne fa un vanto. Questi soggetti vanno trattati con il pugno duro, chi sponsorizza la camorra si schiera dalla parte della criminalità, e come tale va trattato dalla legge”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.