Comuni

Caserta, Ugl Giovani: nominati i responsabili di Piedimonte Matese e Raviscanina

loading...

Caserta, 10 Agosto – Dopo il bagno di folla ottenuto alla manifestazione di Sabato 25 Luglio allorquando la Ugl Giovani Caserta installò un gazebo nel capoluogo, in Largo San Sebastiano, per presentare ai cittadini la costituzione del movimento e per dar vita all’iniziativa denominata  “Il mio futuro a Caserta”,  la Responsabile Provinciale Annabella D’Angelo ha dato avvio ad una fase di incontri necessari ad individuare nuovi referenti su tutto il territorio di Terra di Lavoro.

“Sono lieta di annunciare la nomina dei primi due responsabili cittadini –  ha comunicato stamattina agli organi di stampa – sono persuasa che Giovanni Valerio De Cristofano nel Comune di Piedimonte Matese e Anna Gloria De Sisto nel Comune di Raviscanina saranno determinanti per la realizzazione dell’ambizioso progetto di diventare il primo movimento della provincia. I due neo responsabili – ha continuato la sindacalista  – avranno il compito particolarmente delicato di ascoltare le istanze provenienti dai giovani cittadini del loro territorio e lavorare concretamente ad elaborare proposte per risolvere le tante problematiche dei giovani disoccupati, studenti e lavoratori”.

Ai due nuovi responsabili entrati a far parte della squadra Ugl sono giunti immediati gli auguri di buon lavoro da parte del Segretario territoriale Ferdinando Palumbo.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.