Comuni

Caserta, positiva accoglienza del film “Insieme per Amore” di Nando De Maio al Multicinema Duel

loading...

Caserta, 6 Ottobre – A Caserta, nella serata del trascorso giovedì 27 settembre, al Multicinema Duel c’è stata la presentazione dell’opera cinematografica “Insieme per Amore”, scritta e diretta dal napoletano Nando De Maio, per la produzione indipendente “Artisti Associati” di Napoli. Il lancio attraverso i social media è avvenuto con il trailer qui postato: https://www.youtube.com/watch?v=RznHGhjv05o .

Applausi, saluti, abbracci e baci hanno concluso una bella serata con tanti spettatori, attori, tecnici, addetti ai lavori, amici e conoscenti accorsi in sala per vedere il risultato delle fatiche cinematografiche della trascorsa estate, ma non incentrate sul tema balneare, bensì sulla legalità, l’impegno civile ed il rispetto dei diversi stili di vita e di sentimenti umani.

Nei mesi di giugno e luglio il set cinematografico con il regista e direttore di fotografia, Nando De Maio, esperto di ripresa e montaggio con telecamere professionali e broadcast sia digitali che analogiche, autore di svariate opere filmiche, si è ritrovato, con la crew, le attrici e gli attori, in varie location della Campania e del Lazio, fra Roma e Napoli con il suo hinterland, per girare il dramma poliziesco da lui stesso scritto e diretto.

Il film narra di Maria Russo, agente di P.S., che subisce la perdita del marito e della figlioletta, vittime innocenti di rapinatori in fuga per una rapina, i quali, una volta presi, ritornano in libertà per colpa della burocrazia.

Ma la giustizia si concretizzerà attraverso la diade vendicatrice di Maria ed Elèna, una killer professionista originaria della Romania. Entrambe nel loro passato conservano una stessa storia d’amore.

Questo è il cast al completo del film, presente anche in sala cinematografica: Simona Vasiliu, per il ruolo della dura Elèna Kurodrov; Victoria Gatta, l’agente Maria Russo; Riccardo Cafaro, un barbone; Rodolfo Fornario, sanguinario cinese; Mario G. Donatone, Mister X; Bruno De Rosa, Giorgio, marito di Maria; Biagio Gragnaniello, un altro barbone; Antonio Castaldo, il Giudice del Tribunale, Attilio Manzi; Luca Fummo, Cazzillo; Maurizio Barbieri, Vito Zanella; Davide Ponticiello, anacronistico Commissario Croce; Enzo Bosso, il G.I.P.; Sabrina Scarpato, la piccola Elena; Angelo Iannelli, Danilo il figlio del Giudice Manzi e tanti altri.

A fine proiezione, incassati applausi e complimenti, Nando De Maio ha reso le sue prime impressioni al giornalista Antonio Castaldo, lo stesso che ha recitato nel ruolo del Giudice Manzi.

«La première è stata un vero successo di pubblico e critica -ha esordito De Maio- che secondo quanto raccolto ha trovato il film crudo e realistico. I prossimi progetti mi vedranno impegnato ad ottobre in giuria al “CortoDino Film Festival Dino De Laurentiis”, chiamato dal patron, Filippo Germano. Poi ci sarà un film tratto dal best seller di Cinzia Carrisi, “L’amore secondo Rebecca”. Mentre “Insieme per amore” uscirà a Natale in DVD e quindi in TV da febbraio 2019. Infine sto lavorando ad un corto per il Concorso “Ragazza Cinema Ok”. Senza trascurare – ha concluso il regista Nando De Maio – la nuova sceneggiatura che sto scrivendo e che produrrò personalmente tramite il mio marchio Artisti Associati».

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.