Comuni

Casaluce, Idee in comune: riunione in sede nella serata di martedì 19 marzo

loading...

Casaluce, 19 MarzoPasso dopo passo verso l’obiettivo. Si riuniranno nella serata di martedì 19 marzo, presso la sede di corso Vittorio Emanuele, i componenti della lista “Idee in comune”, capeggiata dal candidato sindaco Pasquale Bruno, in corsa per le elezioni comunali del prossimo 26 maggio.

Nell’occasione il leader della fazione politica si confronterà con i 15 candidati a suo sostegno, per mettere a punto gli ultimi dettagli del programma elettorale, rispettando a pieno i principi democratici posti alla base del progetto. Il tema centrale del dialogo saranno i punti focali del cambiamento radicale auspicato per la città di Casaluce rispetto all’ultimo decennio amministrativo targato Pagano. Non sono stati ancora resi noti i nomi dei componenti della squadra di Bruno, che – fanno sapere i candidati – verranno ufficializzati nei prossimi giorni.

“Ritengo che alla base di un gruppo solido e duraturo nel tempo vi siano persone che pensano con la loro testa e che abbiano la libertà di esprimere le loro opinioni senza temere di dare dispiacere a qualcuno – afferma Bruno -.  Noi possiamo dire che i nostri candidati non sono tasselli utilizzati per arrivare ad una meta, ma pilastri spontanei di un progetto vero e proprio. Ci siamo tutti ritrovati sull’idea che voltare pagina è un nostro dovere morale nei confronti della comunità”.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.