Comunicati

Capaccio, tutto pronto per “Festa arrustenn frienn e magnann”

loading...

Capaccio Paestum, 23 Luglio – C’è grande attesa per la “Festa arrustenn frienn e magnann” , che si terrà nella contrada di Ponte Barizzo dal 24 al 28 luglio nel piazzale antistante la chiesa. 

La manifestazione enogastronomica è organizzata sall’associazione “La rotatoria di Ponte Barizzo”. Ricco e gustoso il menù,  che i visitatori potranno degustare che soddisferà tutti i palati grandi e piccoli.

IL MENU’

 Tris di carne alla brace, contorno di patatine fritte e insalata antica, affettato di frutta mista di stagione, acqua e vino. E ancora cuoppo fritto con calamari, gamberi, alici, frittelle di alghe e granchio. Non mancherà il tradizionale caciocavallo impiccato e le pizze fritte varie.

Le serate enogastronomiche all’insegna della trazione e del buon gusto saranno allietate da tanta buona musica e spettacoli vari.

Il 24 luglio si parte con Emeco band, il 25 luglio Anima partenopea, il 26 luglio Francesco Capozzoli live, il 27 luglio 2G e dalle 22 in poi i Sibbenga Sunamo, infine serata di chiusura il 28 luglio con Pino Persico band.  Un’appuntamento insomma da non perdere. Sponsor ufficiale della manifestazione Prota srl.    

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.