Politica

Campania,Tangenziale. L’ex ministro Toninelli: “Contratto non è unilaterale. Pomicino non sa quel che dice”

loading...

L’ex ministro risponde alle accuse lanciate dal presidente di Tangenziale in un’intervista al Mattino 

Napoli, 14 Settembre – “Pomicino non sa quello che dice. La convenzione che stabilisce il pagamento del pedaggio della Tangenziale è un contratto e il ministero non può revocarlo unilateralmente ma solo col consenso di ambedue le parti. Ed una di queste parti è proprio quella società Aspi che tutti conosciamo, quella che doveva mantenere in sicurezza il ponte Morandi di Genova, e che non avrebbe mai neppure pensato di cancellare il pedaggio. Quindi dovrebbe essere proprio Cirino Pomicino a spiegare perché non ha mai voluto cancellare il pedaggio. Forse è perché avrebbe cancellato anche la sua poltrona di presidente nella società concessionaria?”. Lo dichiara il senatore del Movimento 5 Stelle ed ex ministro per le Infrastrutture e i Trasporti Danilo Toninelli, rispondendo alle dichiarazioni rilasciate al Mattino dal presidente della Tangenziale di Napoli Spa Paolo Cirino Pomicino.

“Per questo motivo abbiamo lavorato per far tornare in mano allo Stato le autostrade gestite da Aspi. Solo così si potrà togliere l’odioso obolo a danno dei napoletani. In generale comunque penso che Pomicino ce l’abbia contro il Movimento 5 Stelle perché gli abbia tagliato una fetta importante del suo sontuoso vitalizio”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.