Politica

Campania, Viglione (M5S):”Donate 6mila mascherine al 118 di Avellino e Benevento”

loading...

Il consigliere regionale: “Ultimata consegna dei 46mila dispositivi acquistati col taglio dei nostri stipendi”

 

Napoli, 28 Aprile – “Oggi abbiamo ultimato la consegna delle 46mila mascherine Ffp2 ad alta protezione acquistate con la somma di 150mila euro ricavata dal taglio degli stipendi di noi sette consiglieri del Gruppo regionale del Movimento 5 Stelle. Dispositivi che abbiamo distribuito a tutti gli operatori delle centrali operative 118 della Campania, in prima linea nel contrasto a questa drammatica emergenza. Le ultime tranche dell’intero carico le abbiamo consegnate questa mattina: 2500 mascherine le abbiamo donate alla centrale operativa del 118 di Benevento e 3500 alla Asl di Avellino”. Lo annuncia il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Vincenzo Viglione.

“Grazie al nostro gesto, contribuiamo a tutelare chi ogni giorno è impegnato per garantire a tutti noi il sacrosanto diritto alla salute. Se ogni politico rinunciasse a una parte dei suoi privilegi per destinarli al bene comune, potremmo fornire un grande contributo per uscire a testa alta dalla peggiore emergenza che il nostro Paese ha conosciuto dai tempi del dopoguerra”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.