Politica

Campania, Viglione e Malerba (M5S):”Trasporti, con De Luca-De Gregorio Circumvesuviana all’ultimo posto in Italia”

I consiglieri regionali Viglione e Malerba: “E dopo 5 anni un ridicolo De Luca se la prende con chi c’era prima”

 

 

Napoli, 16 Dicembre – “Nel tempo dei bilanci di fine consiliatura l’ennesima sonora bocciatura per De Luca arriva da Pendolaria, il cui rapporto sui trasporti regionali non è mai stato così impietoso, con la Circumvesuviana che si conferma la peggiore linea d’Italia per trasporto pendolari. La fotografia di Legambiente immortala un disagio quotidiano che quest’anno ha fatto registrare momenti grotteschi, con passeggeri costretti ad abbandonare convogli in fiamme e percorrere pericolosamente a piedi i binari. I ritardi hanno raggiunto minutaggi da guinness, le soppressioni nell’arco di un anno sono addirittura quintuplicate e i treni a giorni festeggeranno i 20 anni di vita. A fronte di un disastro in cifre e fatti a nulla sono valsi i ridicoli espedienti del plenipotenziario padre-padrone dell’Eav Umberto De Gregorio, l’uomo che con una mano affonda l’azienda e con l’altra si triplica lo stipendio, arrivato a dimezzare il numero delle corse con una proroga dell’orario estivo che tuttora, a pochi giorni dal Natale, è ancora in vigore”. Così i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle e componenti della Commissione Trasporti Vincenzo Viglione e Tommaso Malerba.

“Mentre decine di migliaia di pendolari viaggiano come sardine e in condizioni di estrema insicurezza – proseguono Viglione e Malerba – allo scadere dei cinque anni del suo mandato De Luca ha pure il coraggio di prendersela con chi c’era prima di lui. E mentre continua ad annunciare miracoli, c’è chi continua a certificare il fallimento della sua gestione. Oggi è toccato a Pendolaria, qualche giorno fa ci ha pensato Ispra a definire disastrosa la gestione in tema di rifiuti, prima ancora la Fondazione Gimbe ha certificato che la Campania è fanalino di coda in Italia tra le regioni che garantiscono assistenza sanitaria ai cittadini. Numeri di un’amministrazione finalmente al capolinea”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa