Politica

Campania, vertenza Meridbulloni. Manzo (M5S):”Azienda pronta ad assumere i 65 operai”

loading...

La Deputata del Movimento 5 stelle Teresa Manzo:”Ancora nodi da sciogliere, ma come Movimento continueremo a tenere alta l’attenzione sulla vertenza”

 

Napoli, 2 Febbraio – I prossimi giorni potrebbero essere decisivi per gli operai dell’ex Meridbulloni di Castellammare di Stabia le cui sorti – insieme a quelle del sito produttivo stabiese – sono state oggi al centro del tavolo di confronto al Mise a cui hanno partecipato il Ministero del Lavoro, la Regione Campania, il Comune di Castellammare di Stabia, l’azienda Sbe, i rappresentanti legali di MeridBulloni e i sindacati. “Nel corso dell’incontro di oggi la SBE ha confermato l’intenzione di procedere con le assunzioni di 65 degli 81 dipendenti ex MEB già a partire da questa settimana, mentre il Comune si è impegnato a fornire nelle prossime ore le prime risposte relative all’individuazione dell’area che dovrà ospitare il nuovo sito produttivo nel territorio stabiese” spiega la deputata del Movimento 5 Stelle Teresa Manzo.  “I nodi da sciogliere sono ancora numerosi – conclude Manzo – ma il Governo attraverso il Mise continuerà a monitorare l’esito delle operazioni e a supportare il processo di investimento. Come Movimento 5 Stelle continueremo a seguire con attenzione la vicenda nell’interesse dei lavoratori, delle loro famiglie e del futuro del territorio.”

Nella giornata di oggi, inoltre il consigliere comunale del M5S Francesco Nappi – insieme agli altri consiglieri di opposizione – ha presentato una richiesta per un consiglio comunale monotematico sulla vertenza Meridbulloni. “E’ importante – dichiara il Nappi – che la questione venga attenzionata in un consiglio comunale monotematico, affinchè si possa affrontare senza colore politico la questione nell’interesse dei lavoratori e della città”.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.