Comuni

Campania, Sansone(Pres. Ordine Periti Industriali Napoli):”Candidato vuole abolire Ordini?Chiarisca se parla a titolo personale”

loading...

Napoli, 14 Settembre – “Ricordo al candidato di centrodestra Gennaro Capodanno che, grazie alla tenuta e all’aggiornamento degli elenchi dei professionisti, gli Ordini professionali costituiscono il primo e più importante baluardo del contrasto all’esercizio abusivo delle professioni. Gli rammento anche che gli Ordini, che garantiscono l’aggiornamento professionale obbligatorio e non solo, assicurano a chi se ne avvale un’assoluta e qualificata competenza al passo coi tempi del professionista iscritto”.

Lo afferma il Presidente dell’Ordine dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati di Napoli, Maurizio Sansone, per il quale “chiunque, come l’aspirante consigliere regionale, sostenga che gli Ordini professionali siano solo un inutile spreco di tempo e denaro, abbia la compiacenza di spiegarne anche tecnicamente le ragioni e soprattutto chiarisse se parla a titolo personale, della lista elettorale o della coalizione con la quale si candida in modo che i professionisti possano regolarsi di conseguenza. Nelle more auspichiamo che il suo candidato Presidente e più in generale tutti i candidati Presidente, si esprimano in proposito, sposando o prendendo le debite distanze da questa posizione”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.