Politica

Campania, ristoratori. Zinzi (Lega):”Ordinanza punitiva, De Luca torni sui suoi passi”

loading...

Napoli, 20 Dicembre – “L’ultima ordinanza regionale appare inutilmente punitiva nei confronti di attività che hanno già affrontato troppi sacrifici finora, dando prova di un grande senso di responsabilità. Mantenere la Campania in zona arancione significa penalizzare ulteriormente titolari di bar, pasticcerie, pub e ristoranti che in questi tre giorni potevano prendere un po’ di ossigeno.

Chi rimborserà le loro perdite dal momento che per erogare le misure di sostegno il Governo prenderà in considerazione il periodo dal 24 dicembre? De Luca torni sui suoi passi e ascolti le ragioni dei ristoratori”. Così il capogruppo Lega in Regione Campania, Gianpiero Zinzi

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.