Comuni

Campania, Riapertura delle scuole: c’è paura per i contagi

loading...

Napoli, 26 Agosto – Continua a crescere la preoccupazione in vista delle riaperture delle scuole il prossimo settembre a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso.

Un tempo esisteva la figura del medico scolastico che provvedeva al controllo dello sviluppo psico-somatico degli alunni, alla difesa dalle malattie infettive, alla vigilanza sulla idoneità dei locali e loro manutenzione, alla vigilanza sulla refezione scolastica, ai controlli medico-legali relativi al personale addetto alle scuole.

Oggi tale figura non è più presente, esiste un solo medico scolastico per ogni distretto sanitario.

“Fino agli anni ’90 ero un medico scolastico, avevo un ambulatorio all’interno di una scuola. In questo modo riuscivo a seguire da vicino ogni singolo alunno, spesso intervenendo in tempo quando veniva riscontrata qualche anomalia o malattia. Oggi c’è molta preoccupazione con il virus ancora in circolazione per cui sarebbe opportuno ripristinare la vecchia figura del medico scolastico anche per tutelare gli insegnanti, che sono tra le figure più a rischio, visto che devono stare tra tanti bambini, che molto spesso possono essere vettori asintomatici del virus.”- spiega il dott. Natale De Falco, ex medico scolastico e attualmente medio al san Giovanni Bosco.

“La scuola deve ripartire assolutamente ma bisogna farlo nella sicurezza più totale, per gli alunni e per gli insegnanti, per questo lanciamo un appello al Ministro della Salute perché valuti la reintroduzione di un medico scolastico per ogni scuola. Sarebbe una mossa saggia ed opportuna. “- ha commentato il Consigliere Regionale dei Verdi Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, membro della commissione sanità.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.