Politica

Campania, Regionali. A. Cesaro (FI):”Centrodestra? Ciarambino chiarisca accordi politici con PD”

Napoli, 8 Gennaio – “Vorrei ringraziare Valeria Ciarambino che con il suo attacco violento è scomposto di oggi certifica l’assoluto vantaggio del centrodestra alle regionali della Campania di primavera, come tra l’altro rilevato non solo univocamente da tutti i sondaggi, ma anche dagli umori dei campani che incontriamo quotidianamente”. Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro.

“La ringraziamo – aggiunge l’esponente di Forza Italia – anche perché ha gettato la maschera e fatto chiarezza: una forza di opposizione come i 5 Stelle che, anziché attaccare De Luca e il Pd che da cinque anni malgovernano la Regione, attacca chi come il centrodestra unito, ha fatto una opposizione talmente forte e credibile da essere oggi leader di consensi e popolarità sul territorio, dimostra che l’inciucio giallorosso è dietro l’angolo”,

“Sarà bello vedere Ciarambino e De Luca a braccetto. Cosa ne pensa la classe dirigente dei grillini di tutto questo? E la loro base elettorale sopporterà un ulteriore tradimento?”, incalza Cesaro. “Noi andiamo avanti con serenità, determinazione e concretezza”, conclude il capogruppo regionale campano di Forza Italia.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa