Politica

Campania, primo incontro coordinatori FI-LEGA-FDI in vista delle Elezioni Regionali del 2020

Napoli, 1 Luglio – Il programma del centrodestra per la Campania in vista delle prossime elezioni regionali, l’apertura alla società civile. Sono stati questi i temi principali sui quali si è svolto oggi il primo incontro politico-programmatico dei coordinatori regionali campani di Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia, rispettivamente Domenico De Siano, Gianluca Cantalamessa e Gimmi Cangiano.

Nel corso dell’incontro sono stati dunque tracciati i punti nodali di un primo percorso condiviso che ha toccato i temi principali sui quali dovrà concentrarsi la piattaforma politica della coalizione che si candida a governare la Campania: dallo sviluppo al lavoro, dalla sanità ai trasporti, dall’ambiente ai rifiuti, dal welfare alle politiche per la famiglia.

L’agenda per i prossimi giorni – è stato sottolineato – toccherà i temi della partecipazione e dell’allargamento dell’esperienza di centrodestra e del rapporto con il mondo dell’imprenditoria, delle professioni, del sindacato e dell’associazionismo e, pertanto, della volontà di un ricorso a liste civiche in grado di coinvolgere le migliori energie del vasto universo moderato, liberale e riformista campano.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa