Politica

Campania, Iovino (M5S):”Il nostro progetto per la Campania resta il miglior candidato possibile”

ll deputato e facilitatore regionale: “Il nome è la sintesi naturale di un percorso fatto di idee e proposte”

 

Napoli, 21 Febbraio – “Siamo stufi di leggere e ascoltare, da mesi, polemiche costruite artatamente attorno a nomi e a simboli. Se c’è una certezza fondante nel Movimento è che il candidato sarà sempre l’epilogo naturale di un percorso realizzato attraverso la condivisione di idee e progetti per il bene comune. Se è stato proposto il nome di Sergio Costa è solo perché per molti di noi incarna il profilo ideale di chi, per competenze, levatura morale e storia personale, è in grado di unire veri portatori di un unico interesse, che è il bene dei cittadini della Campania. Ed è con figure come Sergio Costa, Valeria Ciarambino, i consiglieri regionali, i nostri straordinari attivisti, le persone di valore e le tantissime realtà positive vanto della nostra terra, che possiamo arginare l’avanzata di un sistema corrotto che continua a proporsi dopo aver devastato questa regione”. Così il deputato M5S e facilitatore aree interne della Campania all’indomani della riunione di ieri con parlamentari e consiglieri regionali in vista delle prossime regionali.

“In questa fase – prosegue Iovino – è necessario mettere in piedi un laboratorio che recepisca esigenze e criticità in ogni settore e in ogni ambito territoriale e le traduca in soluzioni. Il nostro candidato migliore rimane il nostro progetto ed è su quello che oggi dobbiamo far confluire tutte le nostre idee e ogni singola energia”.



Scisciano Notizie crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, Scisciano Notizie correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online e Scisciano Notizie ritiene che l'accuratezza sia ugualmente essenziale; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected]

Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa