Politica

Campania, Immigrazione. Iovino (M5S):”A Palma Campania un sistema criminale per raggirare i decreti flussi”

loading...

Interrogazione del deputato dopo inchiesta delle Iene: “Extracomunitari assunti e licenziati dopo un mese per poi essere sfruttati da caporali”

Napoli, 29 Aprile – “Grazie ai decreti flussi, l’Italia si è impegnata a offrire una speranza e la dignità di un lavoro a chi arriva nel nostro Paese fuggendo dalla miseria o da chissà quali orrori. Grazie a un’inchiesta delle Iene, abbiamo scoperto che a Palma Campania, in provincia di Napoli, ci sono persone senza scrupoli che garantiscono a cittadini extracomunitari l’ottenimento del permesso di soggiorno, raggirando norme nate con un fine nobile con un espediente ingegnoso quanto criminale. Con la mediazione di un avvocato del posto, datori di lavoro si impegnerebbero ad assumere extracomunitari con contratti regolari, per poi licenziarli a permesso di soggiorno ottenuto e farli finire nelle mani di caporali che li sfrutteranno nei campi a due-tre euro l’ora. Il tutto al costo di 8mila euro tra mediatore e datore di lavoro”. Così il deputato del Movimento 5 Stelle Luigi Iovino, a margine di un intervento in aula nel corso del quale ha annunciato un’interrogazione al ministro degli Interni per far luce sulla vicenda.

“Vogliamo continuare a essere riconosciuti come un Paese inclusivo, che accoglie e dà speranza. E non possiamo consentire – conclude Iovino – che affaristi senza scrupoli gettino macchie infami su principi in cui crediamo fortemente e ai quali ispiriamo il nostro lavoro”.  

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.