Politica

Campania, coronavirus. A. Cesaro (FI):”Su pizze a domicilio De Luca arriva tardi e male”

loading...

Napoli, 23 Aprile – “De Luca non si smentisce neppure sulle pizze a domicilio: si ravvede tardi e si ravvede male”. Lo afferma il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro.

“Mentre nelle altre regioni d’Italia il cibo da asporto va già a gonfie vele da un pezzo, in Campania De Luca è riuscito, con un inaccettabile ritardo che costerà la chiusura di centinaia di pizzerie, ad affogarlo nella peggiore palude burocratica possibile, per usare un termine a lui caro”.

“Non meraviglia che molte pizzerie riterranno più conveniente aspettare  – aggiunge l’esponente di Forza Italia – perché, tra orari risicatissimi, adempimenti amministrativi disarmanti e procedure da bunker atomico, non converrà a nessuno alzare la saracinesca. E questo vale anche per le pasticcerie e la ristorazione da asporto in genere”.

“Tutto questo, oramai lo sappiamo,  è frutto dell’atteggiamento assolutista dell’uomo solo al comando che lascia parlare chiunque ma non ascolta nessuno. Un modo insensato di governare la Regione che, come abbiamo potuto constatare sulla nostra pelle, ha portato in tutti i campi, dalla sanità ai trasporti, dalla produttività all’occupazione, solo ed esclusivamente problemi e disastri”, conclude Cesaro.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.