Politica

Campania, Castellone (M5S):”Dal Governo 27.850 milioni per le radioterapie oncologiche in Campania”

La senatrice: “Sbloccato fondo di 100 milioni per l’ammodernamento tecnologico degli ospedali del Sud”

Napoli, 14 Febbraio – “Cento milioni di euro, destinati all’ammodernamento delle radioterapie oncologiche, saranno distribuiti tra le regioni del Sud dopo anni in cui sono rimasti bloccati a causa delle lungaggini della nostra burocrazia. Grazie a un’opera di impulso del nostro Ministero per la Salute, le risorse saranno finalmente trasferite alle regioni che hanno maggiore necessità di migliorare i servizi sanitari e adeguare la strumentazione tecnologica in dotazione. Il fondo andrà ad Abruzzo, Molise, Puglia, Campania, Calabria, Basilicata, Sicilia e Sardegna, regioni che, entro la scadenza prevista del 31 dicembre 2018, hanno presentato rispettivi piani di riqualificazione tecnologica. La Campania sarà la regione che maggiormente ne beneficerà, con un finanziamento pari a 27.850 milioni di euro”. E’ quanto annuncia la senatrice M5S e capogruppo in Commissione Igiene e Sanità Maria Domenica Castellone.

“Le risorse saranno presto erogate agli ospedali che hanno avanzato la loro richiesta. Un segnale, l’ennesimo, che evidenzia l’impegno del nostro Governo verso i territori del Meridione, soprattutto nella direzione di garantire un’assistenza adeguata in tutto il paese, abbattendo una volta per tutte la sperequazione tra Nord e Sud”.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa