Politica

Campania, Caldoro:”La Regione fa propaganda e non tutela la salute. Su Ariano e Mondragone errori gravissimi”

loading...

Napoli, 25 Giugno – “La Regione Campania fa propaganda e non tutela la salute dei cittadini. Ariano Irpino ieri e Mondragone oggi, due zone rosse abbandonate a loro stesse per gli errori della Regione e dell’unità di crisi. Cosi si mettono a rischio i cittadini ed aumentano i contagi“. Lo dice Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania e candidato presidente.

“Sono gravissime – rilancia – le responsabilità della Regione e dell’unità di crisi. Su Ariano Irpino ho, dal primo giorno, evidenziato omissioni colpose del vertice della Regione che ha chiuso il Comune per un focolaio e senza garantire le misure sanitarie e di protezione civile necessarie: rafforzare con uomini e mezzi il presidio sanitario e il 118, garantire il percorso triage, informare e disporre controlli severi in uscita ed entrata”.

“Nulla – aggiunge – di tutto questo è stato fatto, si è isolata la popolazione e si è generato il panico. Sono aumenti i contagi nell’ospedale, che successivamente si è scoperto il vero focolaio, non era non l’inesistente ‘festino di Carnevale'”.

“Oggi a Mondragone gli stessi gravissimi errori. Assenze, omissioni ed inadeguatezza quando si interviene. Ancora una volta, infatti, chi firma l’ordinanza – ricorda – si limita a chiudere le persone in casa ma non interviene né sul piano sanitario, né su quello sociale per arginare le difficoltà che stanno vivendo i cittadini. Ad oggi non esiste un centro operativo per garantire assistenza ai cittadini, e le disinfestazioni della zona, non ancora realizzate, sono affidate alla estemporaneità degli Enti locali”. “Queste scelte mettono a rischio la salute dei cittadini” conclude.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.