Politica

Campania, A. Cesaro (Fi).”A Napoli 600 disabili gravi senza assegno di cura da giugno, Regione provveda immediatamente”

Napoli, 9 Dicembre – “A Napoli ci sono circa 600 i disabili gravi e gravissimi, cioè assolutamente non autosufficienti, che da giugno non percepiscono l’assegno di cura perché la Regione non ha ancora provveduto all’erogazione degli stanziamenti previsti, sottostimando peraltro il numero degli aventi diritto. E’ un fatto gravissimo e ancor più inaccettabile se si pensa che qualora non si provveda immediatamente dal 31 dicembre queste risorse andranno restituite”.

 Lo denuncia il capogruppo regionale campano di Forza Italia Armando Cesaro. “Ringrazio il nostro consigliere comunale Salvatore Guanci per la segnalazione, per questa importante battaglia che sta conducendo, e presenterò, ovviamente già nelle prossime ore, un’interrogazione urgente per capire le ragioni di queste intollerabili inefficienze. Nelle more, faccio appello al presidente De Luca perché intervenga immediatamente, perché si prenda atto, senza ulteriori perdite di tempo, dell’ampliamento della platea degli aventi diritto e metta subito l’amministrazione comunale di Napoli nelle condizioni di poter assistere i nostri cittadini più bisognosi”.

“Queste famiglie in gravissima difficoltà – sottolinea l’esponente di Forza Italia – non possono più attendere, non possono rischiare di vedersi negato un diritto all’assistenza di vitale importanza”. “Serve muoversi all’istante, serve chiarezza”, conclude Cesaro.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa