Politica

Campania, 118 CIS Nola. Iovino (IV) incontra operatori: “Professionisti che operano con passione e dedizione, occorre affrontare criticità”

Napoli, 25 Novembre – “Gli operatori del 118 del CIS di Nola svolgono il loro lavoro con dedizione nonostante le difficoltà che incontrano quotidianamente. Ho ritenuto di esprimere l’apprezzamento non solo mio, ma anche della Commissione cultura, per la passione con la quale questi professionisti si dedicano nell’assistere chi ha bisogno di aiuto.” Così il Consigliere regionale del Gruppo Italia Viva, Francesco Iovino, vice presidente della Commissione Cultura del Consiglio regionale. 
“Dal confronto con gli operatori del 118 – aggiunge Iovino – sono emerse le qualità del servizio che rendono alla comunità dell’intera area nolana, ma anche alcune criticità, che sarà mia cura rappresentare alle istituzioni regionali per affrontarle e risolverle. Sono convinto che chi rappresenta i cittadini in Consiglio regionale debba intensificare i momenti di confronto e di dialogo con tutti gli operatori della sanità che sono in “prima linea” e che ogni giorno si confrontano con svariati problemi.”
“In tal senso – chiude Iovino – proseguirà il mio impegno, incontrando gli operatori del 118 dell’intera area Metropolitana di Napoli, non solo per incoraggiarli, ma anche per supportarli concretamente.”
Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.

Lascia un commento