Comuni

Brusciano, Positivi in aumento. Il sindaco è preoccupato «Ci vuole collaborazione o tutti gli sforzi fatti fino ad ora saranno vani»

loading...

Brusciano, 15 Ottobre – Con un incremento di +5 nelle ultime 24 ore , Brusciano si porta a quota 30  positivi al Covid-19.

«Se la curva dovesse continuare a crescere tutti gli sforzi fatti fino ad ora per il contenimento del virus saranno vani, c’è bisogno di collaborazione» Il Sindaco, Avv. Giuseppe Montanile, in un video pubblicato sulla pagina facebook ( https://bit.ly/3iVzy7e ) mostra tutta la sua preoccupazione per la crescita della curva dei contagi nel comune di Brusciano nell’ultima settimana.

«Troppa leggerezza e cattiva informazione, stanno peggiorando la situazione -dichiara il sindaco- comunicare informazioni esatte, senza mentire su eventuali contatti con soggetti risultati positivi, quindi restare in quarantena, è un dovere nel rispetto del prossimo, ma diventa un obbligo dopo un ordinanza» Sconcerto e perplessità sono visibili sul volto del sindaco quando parla di cittadini ai quali è stato consigliato di fare il tampone anche se sono passati solo 2-3 giorni dal contatto con un soggetto positivo.

 «Assurdo fare il tampone o il test sierologico dopo pochi giorni dal contatto con un soggetto positivo, di sicuro uscirà un falso negativo perché il virus potrebbe essere ancora in incubazione» dichiara il primo cittadino. Il Sindaco Montanile ci tiene ancora una volta a ricordare «La circolare governativa 12 ottobre 2020 fornisce le nuove linee guida per gestire il rientro in comunità delle varie tipologie di caso, modificando anche le indicazioni finora fornite per la quarantena e l’isolamento.

In dettaglio:

▪︎casi positivi asintomatici : possono rientrare in comunità dopo 10 giorni di isolamento dalla comparsa della positività + un test molecolare (tampone) negativo eseguito al termine del periodo di isolamento

▪︎contatti stretti asintomatici: devono fare una quarantena di 14 giorni dall’ultimo contatto con un caso positivo accertato, oppure una quarantena 10 giorni dall’ultimo contatto + un test antigenico o molecolare (tampone) effettuato il decimo giorno.

Nella circolare si raccomanda inoltre di:

eseguire il test molecolare (tampone) a fine quarantena a tutte le persone che vivono o entrano in contatto regolarmente con soggetti fragili e/o a rischio di complicanze»

In ogni caso bisogna mettere al corrente le autorità competenti in materia sanitaria, ASL, e farne comunicazione anche al comune»

Tanto impegno da parte del Conune di Brusciano per contenere e contrastare  l’epidemia. Gia da Marzo, il Sindaco Montanile, è sceso letteralmente in campo, in prima persona, per  evitare concause che avrebbero messo  in difficoltà l’intero paese.

Continua informazione, ordinanze ed impegno, da parte del primo cittadino e della giunta comunale hanno contenuto, con ottimi risultati, la prima ondata. Impegnarsi tutti per non vanificare gli sforzi fatti fino ad ora è quello che il Sindaco Giuseppe Montanile chiede al paese. Il Comune sta studiando nuove iniziative e progetti da mettere in campo per evitare l’espandersi dell’epidemia in paese, monitorarla e contenerla.

Il primo cittadino è sempre stato a disposizione di tutti,  telefono  acceso H24 rispondendo a tutte le ore, anche nel cuore della notte come in tanti possono testimoniare. Adesso, con questa seconda ondata, Montanile chiede di essere più forti di prima, solo collaborando tutti insieme si riuscirà ad arginare e contenere il problema. 

Giacomo Piccolo

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.