Comuni

Brusciano, fiume nero in zona agricola. Allocca:”E’ un disastro ambientale!”

loading...

Brusciano, 15 Ottobre – “Non possiamo continuare a vivere in queste condizioni, un fiume nero maleodorante che si estende per circa un chilometro, proprio a ridosso di terreni agricoli. E’ un vero e proprio disastro ambientale!”. A denunciarlo con un video su Facebook è Gaetano Allocca già candidato al Consiglio della Regione Campania con la lista Europa Verde Demos.

A Brusciano, presso la Masseria “Scipione”, ai confini con il comune di Mariglianella, si estende un fiume nero e maleodorante, ricolmo di liquami che attraversa il territorio di Brusciano e quello di Mariglianella. Il dato preoccupante è che ai margini del lagno “Scipione”, convivono colture di ogni tipo, senza nessun tipo di controllo.”Ho denunciato il tutto – conclude Allocca – ai carabinieri forestali, perché in questo luogo c’è un disastro ecologico che non finisce mai!”

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.