Comuni

Aversa, Quaresima 2019. Commento al Vangelo di Mons. Spinillo: Mercoledì delle Ceneri II Parte [Video]

loading...

“Corriamo il rischio che le comodità materiali chiudano la nostra vita nel ristretto orizzonte dei nostri limiti, usciamo da logiche di schiavitù per incamminarci verso la Pasqua, orizzonte di resurrezione”

Aversa, 7 Marzo – Con il Mercoledì delle Ceneri ha inizio il tempo della Santa Quaresima 2019, un tempo santo  nel quale ricomincia il ciclo di commenti al Vangelo di Mons. Angelo Spinillo, che ha rivolto alla comunità diocesana una lettera intitolata “protesi continuamente verso la Pasqua, verso l’orizzonte della risurrezione”.

Il Vescovo di Aversa mette in guardia dal rischio concreto che possiamo perderci nelle tante situazioni della nostra vita quotidiana che “si presentano allettanti di possibili vantaggi o comodità materiali, ma che, in realtà, chiudono la nostra vita nel ristretto orizzonte dei nostri limiti”, lasciandoci prigionieri di logiche di peccato che, come avverte Papa Francesco, possono condurci a “comportamenti distruttivi verso il prossimo e le altre creature”. La fede ci illumini, dunque, e la speranza ci rafforzi: “Anche noi, come l’antico Popolo d’Israele, siamo chiamati ad uscire da una terra in cui domina una logica di schiavitù per metterci in cammino, per essere sempre in cammino verso una terra nuova, verso la terra in cui vivere la Pasqua e vivere nell’orizzonte della risurrezione”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.