Politica

Autonomia, Boccia (PD): “Calpestato confronto con Regioni e Comuni. Alzeremo le barricate. Fedriga complice o ignorato?”

Napoli, 30 Dicembre – “Il Ministro Calderoli comunica di aver trasmesso il testo del disegno di legge alla Presidenza del Consiglio. Il Ministro sa che in Italia esiste la democrazia e che le riforme riguardanti gli assetti istituzionali, per prassi ed educazione politica, seguono iter di confronto preventivo con gli altri livelli istituzionali? Non ci risulta che il disegno di legge sia mai approdato in Conferenza Stato Regioni o in Conferenza unificata, così come era avvenuto nel 2020, per un confronto tra i diversi livelli istituzionali, così come non ci risulta che in Conferenza delle Regioni, dove ci sono tutte le sensibilità politiche e le differenti visioni tra nord e sud, sia mai stata discussa questa nuova proposta del Governo.

La destra al governo ritiene di affrontare con questa arroganza le riforme che incidono sugli assetti del Paese senza alcun confronto preventivo? Il Presidente della Conferenza della Regioni era informato o è stato ignorato come tutti gli altri Presidenti di Regione? Questa è anche la posizione della Presidente Meloni? Oppure la maggioranza pensa che il consenso ricevuto alle elezioni politiche possa consentire loro di fare quello che vogliono, a scapito delle aree più deboli del paese al sud come al nord, comprese le aree interne e le aree di montagna? Questa destra ci sta riportando, in pochi mesi e con questi metodi, a tempi bui per la loro protervia e la mancanza di rispetto verso la democrazia”. Così Francesco Boccia, senatore PD e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, lasciando il Senato dopo il voto sulla manovra.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.