Comuni

Assistenza socio-sanitaria, gli operatori: “Regione Campania rifiuta incontro”

loading...

Dura lettera di protesta delle associazioni di categoria: tariffe ferme a 12 anni fa

Napoli, 4 Giugno – «La Regione Campania con il differimento dell’incontro programmato per oggi, 4 giugno 2021 (nota prot. n. 2021.0288131 del 28.05.2021), crediamo abbia perso l’ennesima e forse ultima occasione per avviare un confronto leale e sereno con le associazioni di categoria. Tale differimento, oltre tutto sine die, su tematiche quali la corretta applicazione del D.D. n. 83/2020 e la rivisitazione con adeguamento delle tariffe ex art. 26 e socio sanitarie, ferme addirittura ad indicatori e parametri risalenti all’anno 2009, testimoniano purtroppo quale scarso interesse e considerazione la politica regionale abbia verso il nostro comparto, le persone con disabilità e tutti i nostri lavoratori.

Le associazioni di categoria anticipano sin da ora azioni di protesta, ed è loro ferma volontà rappresentare la grave situazione che si sta delineando e, soprattutto, l’inspiegabile e totale indisponibilità della Regione al dialogo ed alla concertazione».

È il testo di una lettera inviata, tra gli altri, al governatore Vincenzo De Luca e all’assessore regionale al Bilancio della Regione Campania, Ettore Cinque, dai rappresentanti di Aias – Aisic – Anffas Campania – Anpric – Aris – Confapi – Confindustria Campania – Nova Campania. Associazioni tutte operanti nel settore dell’assistenza riabilitativa e sociosanitaria.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.