Comuni

Operaio morto a Pietramelara, la denuncia dell’UGL Chimici Nazionale

loading...

Napoli, 3 Gennaio – Cordoglio e profonda tristezza per l’operaio ucciso da una scarica elettrica a Pietramelara.

La Segreteria Nazionale dell’UGL Chimici si unisce all’Ugl Caserta stigmatizzando quanto accaduto: “Cominciamo un nuovo anno sulla falsariga dei precedenti. Il cambio di passo che abbiamo chiesto – sottolinea Michele Polizzi non è mai arrivato. Attendiamo di capire cosa sia realmente accaduto ma intanto, continuiamo a denunciare le carenze del sistema.

Ci troviamo sempre più spesso ad avere a che fare con imprese che operano con pochi dipendenti i quali devono controllare aree sempre troppo vaste e cimentarsi con impianti che non conoscono a fondo. Avvengono così tragedie non più tollerabili”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.