Comuni

Napoli, alla Mostra d’Oltremare Roy Reale presenta un’approfondita analisi dei mercati finanziari del passato all’Expo Franchising

Napoli, 14 Maggio – Dopo il grande successo della quarta edizione di Impattoreale, tenutasi  il 5-6-7 Aprile all’Hilton Garden Inn Milan North, Roy Reale ha presentato  la case history di rilievo: Come trasformare 4.000 Euro in 1 Milione di Euro in 15 anni.” L’evento aperto al pubblico ha avuto luogo nella sala Tirreno della Mostra d’Oltremare durante l’Expo Franchising di Napoli.

La manifestazione dedicata a Franchising, Retails e Start Up è arrivata alla sua terza edizione. Roy Reale Director & Founder di DM LAB laboratorio di ricerca finanziaria e AD dell’azienda Shin Media, è un investitore esperto di cicli naturali e schemi ricorrenti che influenzano l’andamento dei mercati finanziari. L’imprenditore poco più che trentenne originario di Napoli, vive a Singapore e nel tempo ha creato la sua azienda: un gruppo composto da una decina di collaboratori in giro per il mondo armati di pc e smartphone.

?

Reale ha esplorato i confini del ciclo di Kondratiev come nessuno aveva fatto finora, arrivando a raccogliere centinaia di anni di dati che rimarcano l’influenza che il Fattore K ha sull’andamento dell’economia.
Esperto di investimenti in oro e argento, è stato l’unico italiano ad aver individuato la settimana di fine 2015 in cui sarebbe caduto il minimo storico sui metalli preziosi. È tra i pochi al mondo ad aver previsto e riportato con 3 mesi di anticipo, la vittoria di Donald Trump alle Presidenziali USA 2016 partendo dalla storica ciclicità del cambio euro-dollaro. Early Investor di Ethereum nell’estate 2014, crede fermamente nel potenziale della tecnologia blockchain che ritiene essere il game-changer previsto da Kondratiev per il XXI secolo.

 Dopo essere stato scelto come relatore ed esperto di blockchain, per il primo evento live di “Sapienza Finanziaria” -nota accademia di trading-, tenutosi lo scorso 28 Aprile a Riccione, Reale è tornato nella sua città natale, ospite di Expo Franchising, con la presentazione: “Come trasformare 4.000 Euro in 1 Milione di Euro in 15 anni”. L’evento ha trattato proprio di blockchain e criptovalute, portando come esempio una case history ripresa dal passato dei mercati finanziari e dell’evoluzione tecnologica. Il giovane ed esperto investitore partenopeo, ha mostrato le varie analogie con ciò che sta accadendo attualmente, come è stato possibile in passato e come potrebbe essere nuovamente possibile oggi: trasformare appunto 4.000 Euro in 1 milione di Euro nell’arco di 15 anni. Il Founder di DM LAB sostiene che la fase storica che stiamo vivendo oggi è in qualche modo incredibilmente correlata con il passato.  Citando Reale: “Nulla di nuovo accade sotto il sole, la storia si ripete attraverso maschere nuove. Indossandone ogni volta una diversa, riesce a ingannare noi umani anche a distanza di secoli, ma la verità è che la sua essenza più pura rimane comunque immutata.” Molti i temi emersi all’Expo Franchising – Mostra d’Oltremare: “Anche il denaro potrebbe aver e un’anima!” è una frase del discorso durante il convegno. Si parla di potere d’acquisto: l’anima del denaro. Per quanto potrebbe esser assurdo, in un campo della finzione televisiva – cinematografica, c’è un concetto che afferma: “ Il denaro non vale niente!”. È una condizione che emerge da una serie  televisiva spagnola, ideata da Álex Pina, dal titolo “ La casa di carta”. La trasmissione, dopo esser stata trasmessa in Spagna, è iniziata nel 2017 sulla piattaforma di streaming Net Flix ed è ritenuta di successo. La terza parte è prevista per luglio 2019.

?

La storia narra gli sviluppi di una rapina molto ambiziosa: irrompere nella fabbrica zecca nazionale di Madrid e stampare due miliardi e quattrocento milioni in euro formalmente legali. L’ideatore di quest’originale impresa è un uomo; nome d’arte: “Il Professore”. La selezione degli elementi della squadra è stata svolta non solo in base alle competenze specifiche. Ciascun elemento della banda, durante la rapina agisce con una maschera del pittore spagnolo Salvador Dalì in un abito rigorosamente rosso. Senza dilungarsi ulteriormente sullo sviluppo della trama è significativa una scena, proiettata nel corso del convegno, quando il personaggio del Professore strappa una banconota da 50 euro. In tale situazione il concetto di Banca andrebbe rivisto; in epoca odierna il denaro è già in forma digitale tipo carte di credito. Si è parlato di Bitcoin; in questo periodo 1 Bitcoin vale 8000 dollari in una logica dove i mercati sono degli elementi ciclici.

Ci sono stati diversi esempi con una sorta di diapositive proiettate su di uno schermo; grafici, in scala logaritmica, che indicavano l’andamento del fenomeno. Si è parlato della Lehman Brothers e si è ricordato quella fase di ribasso dei mercati azionari che hanno vissuto intorno al 2008. Uno dei fallimenti più gravi della storia dell’umanità. A quell’evento si sono succeduti diversi momenti; sono passati circa 10 anni! Un dato di fatto è la sfiducia verso le banche! In tale contesto sono state citati: la Banca Centrale Europea, un personaggio come Mario Draghi, la Federal Reserv. In sintesi si è trattato di un’approfondita analisi dei mercati finanziari del passato.

Antonio Romano

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@sciscianonotizie.it
Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa