Politica

Usa, lotta alla pandemia. Biden:”Contro il coronavirus un piano di guerra”

loading...

Washington, 22 Gennaio – All’indomani del suo insediamento, il nuovo presidente americano Joe Biden annuncia un ‘piano di guerra’ contro il coronavirus, dicendo di voler ripristinare “la fiducia del pubblico” facendo parlare la scienza.

“Per questo ora sentirete parlare molto più il dottor Antonio Fauci, invece del presidente”, ha affermato, riferendosi al popolare virologo della casa Bianca, da lui riconfermato, che Donald Trump aveva cercato di mettere da parte. Dopo la conferenza stampa, Biden ha firmato una serie di ordini esecutivi per portare avanti la sua strategia anti covid, che servirà a contrastare la pandemia mentre procedono le vaccinazioni.

Sono previste misure per rafforzare le misure di sicurezza sul lavoro e nelle scuole, e per garantire un equo accesso le cure per i malati covid-19. Ci saranno un board per il coordinamento dei test, una procedura per ordinare i dati a livello nazionale e un piano per aumentare la produzione di equipaggiamenti protettivi e siringhe. La Federal Emergency Management Agency (Fema), la protezione civile americana, avrà un ruolo di collegamento con tutti gli stati per massimizzare la cooperazione sulla lotta al coronavirus, sul modello usato per combattere emergenze come gli uragani. In particolare, fra gli ordini esecutivi c’è anche l’obbligo di indossare la mascherina negli aeroporti, sugli aerei, i treni, le navi e gli autobus inter-statali.

Ieri aveva firmato l’obbligo di indossarla nelle proprietà federali. Biden ha inoltre annunciato che sarà obbligatoria una quarantena per chiunque arrivi negli Stati Uniti in aereo e che i viaggiatori dovranno esibire un tampone negativo. Dopo che Biden ha firmato gli ordini esecutivi, un giornalista gli ha chiesto se l’obiettivo da lui fissato di 100 milioni di vaccini nei primi 100 giorni della sua presidenza sia abbastanza ambizioso per fermare la pandemia. “Quando l’ho annunciato, tutti mi hanno detto che non era possibile. ma cento milioni è una buona partenza”, ha risposto il presidente. 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.