Politica

Universiadi, A. Cesaro (FI):”Da De Luca gravissimi ritardi su potenziamento trasporti e sicurezza”

Napoli, 25 Giugno – “E’ appena di ieri la firma in calce alla delibera di giunta regionale, la n. 288, con la quale il governo De Luca si occupa finalmente delle problematiche dei trasporti e della sicurezza connesse alle Universiadi 2019. Un provvedimento peraltro neppure ancora pubblicato sul Burc e pertanto non ancora operativo”. Lo rende noto il presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania Armando Cesaro.

“E’ incredibile: siamo ad appena a sette giorni dalla cerimonia di apertura dei giochi e solo oggi ci si preoccupa di garantire un’area adeguata all’esercito e alle forze dell’ordine e, soprattutto, di organizzare il potenziamento del sistema di trasporto pubblico nonostante, come abbiamo denunciato da oltre un anno, non sia difficile immaginare cosa non accadrà a Napoli, città già paralizzata quotidianamente dal traffico, a ridosso degli impianti sportivi principali e soprattutto dell’area portuale nei giorni delle Universiadi”, incalza Cesaro.

“Serve immediata chiarezza, chiederò già nelle prossime ore la convocazione urgente della Commissione regionale Trasporti”, conclude il capogruppo regionale campano di Forza Italia.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa