Comuni

Somma Vesuviana, per la prima volta un BUS che collegherà la cittadina vesuviana alla zona ospedaliera di Napoli

loading...

Di Sarno: “Pensiamo ad esempio agli infermieri, ma anche agli studenti in Medicina. Questa mattina è partito il primo BUS di linea dell’EAV che dalla piazza centrale accompagnerà fino alla ZONA OSPEDALIERA di Napoli. Corse quotidiane alle ore 7 e rientro alle ore 16”.

Somma Vesuviana, 21 Settembre – “Abbiamo pensato a quanti ed in modo particolare agli infermieri già provati da questo lungo periodo di emergenza sanitaria, debbano raggiungere direttamente la zona Ospedaliera senza lo stress che potrebbe comportare l’auto. Dunque, da oggi, nasce una nuova linea BUS dell’EAV che dal nostro paese, Somma Vesuviana, porterà lavoratori ma anche studenti di Medicina e quanti dovranno recarsi all’Ospedale per andare a trovare i propri cari, direttamente alla ZONA OSPEDALIERA di Napoli.

Il Bus avrà corse quotidiane alle ore 7 dalla Piazza centrale di Somma Vesuviana ed alle ore 16 invece dalla ZONA OSPEDALIERA di Napoli. Fino a quando sarò sindaco lavorerò affinché possano essere arricchiti e migliorati i servizi”. Lo ha dichiarato Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana, che questa mattina, alle ore 7, ha inaugurato il primo collegamento in assoluto tra Somma Vesuviana e ZONA OSPEDALIERA di Napoli.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.