Comuni

Somma Vesuviana, al via i lavori per la realizzazione di 318 loculi nuovi nella Cappella sepolcrale ottocentesca del Santo Rosario

loading...

D’Avino: (Ass. ai Servizi cimiteriali): “Iniziati i lavori per la realizzazione di ben 318 loculi nuovi nella Cappella sepolcrale ottocentesca del Santo Rosario, presso il Cimitero di Somma Vesuviana”.

Somma Vesuviana, 27 Marzo – “Era una notizia attesa da ben 17 anni: sono iniziati al Cimitero di Somma Vesuviana i lavori di recupero di un importante opera quale la cappella sepolcrale del Santo Rosario. Il progetto prevede la realizzazione di loculi di due distinte capacità: ben 145 loculi di tipo 1 con 6 cassetti di zinco e altri 173 loculi di tipo 2 con 4 cassetti di zinco. Dunque si tratta della realizzazione di ben 318 loculi nuovi. Era una notizia attesa da tempo, da tutta la città. Si tratta inoltre di una cappella dell’800”.  Lo ha affermato Sergio D’Avino, assessore con delega ai Servizi Cimiteriali, del Comune di Somma Vesuviana.

Intanto da Lunedì il Cimitero riaprirebbe parzialmente al pubblico.

Con decorrenza dalla data del 29 Marzo 2021, salvo ulteriori ordinanze legate all’andamento epidemiologico e fermo restando l’adozione da parte del concessionario, sentito l’ufficio Cimitero, di un piano di contingentamento degli ingressi al fine di arginare eventuali assembramenti si stabilisce riapertura del Cimitero Comunale per i giorni del Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì per il solo orario antimeridiano.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.