Cronaca

Scisciano, maltrattamenti in famiglia. Taglia tubo del gas e minaccia di far saltare la casa: arrestato 65enne

Scisciano, 25 Maggio – Continue violenze, maltrattamenti e altre angherie. L’ultimo grave episodio fa scattare le manette. Un 65enne di Scisciano, per l’ennesima volta, aggredisce moglie e figlio, taglia il tubo del gas e minaccia di far saltare la casa per aria.

Immediato l’intervento sul posto dei Carabinieri della Stazione di San Vitaliano che traggono in arresto il violento 65enne con l’accusa di maltrattamenti e violenze.

Attimi di terrore e paura per i familiari dell’anziano padre-padrone, non ultimo ad episodi di aggressioni e violenze nei confronti della moglie e del figlio. Nel passato, l’uomo, avrebbe brandito un motosega minacciando il giovane di morte.


Caro lettore, SciscianoNotizie.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa