Comunicati

Scisciano, emergenza Covid-19: mascherine sequestrate. Ambrosino:”Il sindaco spieghi se le mascherine consegnate a fine marzo sono conformi alla normativa vigente”

loading...

Scisciano, 28 Aprile – Questione mascherine sequestrate. Il consigliere comunale Raffaele Ambrosino del Gruppo di opposizione “Noi Insieme”, formula una richiesta ufficiale al sindaco di Scisciano Edoardo Serpico. ”Venuto a conoscenza, da atti ufficiali, – dichiara Ambrosino – che il Nucleo Antisofisticazioni e Sanità dei Carabinieri ha sequestrato, nelle scorse settimane, presso l’Ufficio Tecnico Comunale di Scisciano, un quantitativo di mascherine sanitarie e che, in seguito a ciò, il Comune ha provveduto alla revoca del precedente acquisto di n. 3000 mascherine destinate alla popolazione, ho formulato – prosegue il consigliere –  una richiesta al Sindaco per sapere se le mascherine, eventualmente consegnate a fine marzo alla cittadinanza, fossero conformi alla normativa vigente per contrastare la diffusione del virus Covid 19”.

“Nel caso in cui le suddette mascherine – precisa –  non avessero i requisiti di legge, ho chiesto al primo cittadino di comunicare, nell’interesse della collettività e a tutela del diritto alla salute e sanità pubblica, quali determinazioni intendesse adottare: in particolare, se intendesse invitare i sciscianesi a non utilizzare quelle consegnate, in quanto prive dei requisiti di sicurezza, e nel contempo, – conclude –  se intendesse dotare la popolazione di dispositivi di protezione adeguati e debitamente certificati”.

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.