Cronaca

Saviano, muore 39enne: indagano i Carabinieri

loading...

Saviano, 9 Settembre – Trovata a casa in fin di vita, tra le mura domestiche. Il suo nome era Rosita. Ci giunge notizia dell’ennesima tragedia umana.  Muore 39enne.  

Una segnalazione! E’ la prima fase di una triste storia; una comunicazione dell’attuale compagno, che ha avvertito i soccorsi, le forze dell’ordine.  La vittima era stata rinvenuta, ormai in fin di vita all’interno dell’abitazione.  È lì che risedeva a Saviano.  La notizia non è di questi giorni; i tristi eventi risalgono al 29 agosto, era un sabato.  In quel giorno fatale, la donna, 39 anni, veniva trasportata all’Ospedale Santa Maria della Pietà di Nola in codice rosso; ovviamente, in urgenza, al pronto soccorso. Rosita Ancora, il nome completo della vittima, era di origini venezuelane; una comunità numerosa a Saviano e ben inserita nella comunità.

Rosita era residente in Italia e già, nell’infanzia, da piccola d’età, aveva trascorso circa dieci giorni in Ospedale, lottando tra la morte e la vita. Di certo, attualmente, il suo cuore ha smesso di battere definitivamente. La vita la lasciata a seguito delle gravissime ferite riportate; un giorno qualunque d’estate, per lei e per la comunità saianese; un tragico sabato di fine agosto.  Dall’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola, la vittima, veniva trasferita nel Reparto di Terapia Intensiva e Rianimazione dell’Ospedale del Mare di Napoli per le sue condizioni di criticità, per ricevere migliori cure; purtroppo, nonostante tutto, inutilmente. Sulla vicenda, ovviamente, indagano i militari dell’Arma dei Carabinieri di Saviano, guidati dal comandante Michele Fusco. Sugli risvolti eventuali del caso gli inquirenti serbano il più assoluto riserbo. Un giallo ancora irrisolto, un caso ancora aperto!

 

Antonio Romano

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.