Comuni

San Giuseppe Vesuviano, Emergenza freddo: la Caritas attiva un nuovo spazio per il dormitorio

loading...

San Giuseppe Vesuviano, 17 Gennaio – Il freddo di quest’anno è davvero molto duro, e a pagarne caro il prezzo sono soprattutto i clochard. Dall’inizio del 2019 sono già 5 i senzatetto trovati per strada morti a causa delle temperature troppo basse. Molte associazioni si danno da fare con varie iniziative per aiutare in ogni modo queste persone meno fortunate.

 Appunto la Caritas di Don Tonino Bello, a San Giuseppe Vesuviano in via Roma n°123, ha integrato, con l’autorizzazione del Vescovo, al dormitorio che già è attivo tutto l’anno, un ulteriore spazio per l’emergenza freddo, attivo dalle ore 21.00. Dal 4 Gennaio, insieme all’ordine del CISOM (Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta), i volontari della Caritas, affrontando diverse difficoltà, hanno attuato vari interventi sul territorio, iniziando dalle attività di strada, fornendo coperte e bevande calde ai clochard, e in seguito dando a queste persone un letto e un luogo caldo in cui riposare.

La Caritas collabora con gruppi ed associazioni parrocchiali, nonché enti pubblici del territorio e attraverso una sinergia cercano di costruire un percorso che va poi oltre l’emergenza, con progetti altamente includenti di reinserimento nella società, una tutela nei loro confronti, ricostruendone l’identità. Non a caso un linguaggio caro all’organismo pastorale è: Combattere l’esclusione sociale che queste persone vivono.

Un centro che ha una forte risposta sul territorio e che restituisce alla società persone migliorate, puntando su un modello di welfare generativo, dove chi riceve è invitato poi anche a dare. Un metodo di rapporto circolare dunque che non lascia le azioni dei volontari a un semplice servizio dato, bensì ad uno scopo educativo. La struttura è aperta 365 giorni l’anno, per 24 ore al giorno ed oltre al dormitorio offre servizi di mensa, docce e funge anche da centro di ascolto sociale.

 

Scisciano Notizie è orgoglioso di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. Per questo chiediamo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro. Sostienici con una donazione. Grazie.
 
SciscianoNotizie.it crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] . Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa.